Dopo la batosta all’esordio con il Brescia (0-6), la Pink Bari tira fuori l’orgoglio e sfiora un risultato positivo sul campo della Fiorentina Women’s, nel secondo turno della Serie A femminile di calcio. E’ finita 2-1 per le campionesse d’Italia, davanti ai circa 300 spettatori del Gino Bozzi di Firenze e ai 500 utenti connessi su Facebook alla diretta della Lega Nazionale Dilettanti.

Reduci dalla vittoria sul Fortuna Hjorring per 2-1 in Champion’s League, ma prive dell’infortunata Danila Zazzera, le toscane hanno sbloccato l’incontro al 9′ con un diagonale di destro di Patrizia Caccamo e raddoppiato al 6′ della ripresa con Ilaria Mauro. Risultato giusto, per quanto espresso in campo, sino a tre minuti dalla fine, quando una rete di Soro ha riacceso le speranze della Pink. Le baresi si sono tuffate in attacco alla ricerca del clamoroso pareggio, ma le Fiorentina Women’s hanno gestito con abilità e freddezza la situazione, portando a casa il primo successo in campionato.

“Volevamo una prestazione di carattere – ha commentato Alessandra Signorile, presidente della Pink Bari Calcio Femminile – è così è stato. Ho visto una squadra unita e pronta a sostenersi su ogni pallone. Il lavoro che stiamo facendo sta dando i suoi frutti. Sapevamo che il calendario non ci era favorevole ma sono ottimista. La prossima gara sono certa che ci consentirà di muovere la classifica. Sapevamo che la serie A sarebbe stata in salita ma solo chi faticosamente si avventura verso la cima potrà godere del panorama”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here