Cabtutela.it

Roberto Di Matteo, il giornalista barese freelance fermato ieri in Venezuela è stato rilasciato. Lo ha reso noto l’Sntp (Sindicato Nacional de Trabajadores de la Prensa). Liberati anche il collega svizzero Filippo Rossi e il venezuelano Jesus Medina. I tre stavano realizzando un reportage sul carcere Tocoron, il penitenziario dello Stato venezuelano di Aragua, quando sono stati arrestati. La Farnesina si è subito messa al lavoro e da Sannicandro, paese di origine della famiglia, diversi sono stati gli appelli per liberare il 37 enne. “Roberto è libero” annuncia il padre Antonio Di Matteo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui