Cabtutela.it
Fdl2020

Sono trascorsi dieci giorni dal raid vandalico che ha distrutto decine di panchine in pietra al parco 2 Giugno. Ma nella principale area verde di Bari il tempo sembra essersi fermato: nessun intervento di manutenzione – annunciato dal Comune – è stato finora effettuato per ripristinare le sedute o semplicemente per rimuovere i cumuli di cemento che restano abbandonati sul terreno. Anche le recinzioni sono fatiscenti e segnate da buchi ogni 100 metri.

Intanto l’amministrazione comunale ha indetto la ricetta anti-vandali per il 2018: nuovo impianto di illuminazione al posto di quello ormai obsoleto e installazione telecamere a circuito chiuso contro pratiche irregolari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui