A comunicare la decisione è Rosa Mezzina, direttrice del Castello Svevo Normanno di Bari. Domenica 15 ottobre le porte del’antico maniero da poco restaurato saranno aperte a tutti, gratuitamente, per tutta la giornata (dalle 10 alle 18). La decisione è stata presa dal ministero dei Beni e delle Attività culturali in occasione della Giornata d’Autunno del Fai (Fondo ambientale italiano). Per l’occasione, l’associazione Historia, l’ensemble di danza La Chirintana e la Militiae Sancti Nicolae daranno vita a una rievocazione medioevale, tra danze, duelli, sbandieratori e musici per per far vivere al pubblico le atmosfere  del tempo. L’organizzazione e l’accoglienza sono a cura dei volontari del Fai di Bari.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here