Cabtutela.it

L’ex direttore amministrativo del teatro Petruzzelli di Bari, Vito Longo, coinvolto in un’inchiesta con l’accusa di aver intascato tangenti in cambio di appalti, ha manifestato alla Fondazione Petruzzelli la disponibilità a risarcire il danno arrecato all’ente. Il contenuto della lettera inviata da Longo al presidente della Fondazione, il sindaco di Bari Antonio Decaro, datata 14 ottobre, è stato reso noto oggi nell’udienza preliminare per il rinvio a giudizio chiesto dalla Procura per Longo e altre sette persone, vale a dire la moglie Antonella Rinella, ex capo di gabinetto del Comune di Bari, e sei imprenditori baresi.
Alcuni imprenditori imputati, che nei mesi scorsi hanno collaborato con gli investigatori, sono in trattative con la Fondazione per risarcire. In attesa di formalizzare le transazioni, l’udienza è stata rinviata su richiesta di tutte le parti al 28 febbraio 2018. Le transazioni potrebbero consentire agli imputati di accedere a riti alternativi, abbreviato o patteggiamento.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui