“Calenda ha risposto, l’ha presa bene e questo è l’importante perché la frase non era proprio delle più carine, visto che quando Cicerone la pronunziò era protetto da soldati perché in quel momento Catilina era molto potente”.

Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, parlando oggi dell’Ilva di Taranto, a Bari, con i giornalisti dopo il confronto a colpi di tweet con il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda sulla richiesta dello stesso Emiliano di convocare anche Regione e Comuni al tavolo con la nuova proprietà dell’Ilva.

Ieri Emiliano rivolgendosi al Ministro con un tweet aveva scritto “quousque tandem abutere, Calenda, patientia nostra? Convoca il tavolo con Regioni e Comuni per definire piani industriali e ambientali”, ricevendo poi in serata la risposta di Calenda con un altro tweet sulla convocazione del tavolo per lunedì prossimo: “Quando fai le citazioni in latino non riesco a resisterti” aveva scritto Calenda.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here