Domenica sera, a Bari, la Polizia di Stato ha tratto in arresto Fersaoui Hamid, pregiudicato marocchino di 34 anni, ritenuto responsabile di furto aggravato. I poliziotti della Squadra Volante hanno intercettato l’uomo che, poco prima in Via Melo da Bari, si era impossessato di uno smartphone di un cittadino cinese, “strappandolo” dalle sue mani. Gli accertamenti esperiti a carico dell’arrestato hanno permesso di appurare che questi era anche destinatario di un ordine di espulsione, emesso dal questore di Forlì.

Ieri sera, inoltre, sono stati eseguiti numerosi controlli, mediante l’impiego di Unità Cinofile ed equipaggi dell’Upgsp e del Reparto prevenzione crimine “Puglia Settentrionale”, nei quartieri di San Girolamo e San Pasquale. In via Leoncavallo, durante un controllo a carico di 5 giovani,  un  ragazzo di 22 anni con precedenti di polizia ha tentato di disfarsi di un involucro in cellophane contenente 8,93 grammi di marijuana; contestato l’illecito amministrativo, ex art. 75 legge 309/90.

Effettuati numerosi controlli anche nelle zone di via Buccari e via Borrelli nell’ambito dei quali sono state identificate 34 persone; ad una ragazza di 15 anni è stato contestato l’illecito amministrativo in quanto trovata in possesso di una dose di marijuana.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here