Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

La stagione 2017/18 delle discipline acquatiche della Federazione Italiana Nuoto è alle porte e come da tradizione il comitato regionale pugliese l’ha inaugurata con il Gran Galà Fin, dedicata alle eccellenze dei settori nuoto, pallanuoto e nuoto Sincronizzato che si sono messi in evidenza nella passata stagione.

Alla ribalta sulla passerella barese la Fimco Sport come top team per il nuoto assoluto ed il Cus Bari per il nuoto master, Manuela Mendolicchio tesserata per il Cus Bari ed Andrea Castello della Payton Bari come miglior prestazione tecnica della stagione, l’atleta della Nazionale Italiana Assoluta di nuoto Elena di Liddo, impegnata pochi giorni fa a Rio de Janeiro in Brasile per la prima uscita della Nazionale italiana, i nazionali giovanili Ginevra Masciopinto della Fimco Sport, che nel finale di stagione ha partecipato agli Europei di Netanja in Israele ed ai Mondiali a Indianapolis negli Stati Uniti, i medagliati dell’ Energy Standard Cup e delle Olimpiadi Europee Giovanili Giulio Ciavarella della Pentotary Foggia e Michele Sassi dell’Aquarius Piscina Canosa, Adriana Compierchio della Blue & Isola Verde, Maria Chiara Alba della Fimco Sport e Letizia Piscopiello della Olimpica Salentina a medaglia con la Nazionale alla Coppa Comen, Maria Pia Longo del Cus Bari, pluricampionessa italiana nel settore Master e medaglia d’argento agli Europei Master in Ungheria.

Molteplici premi anche per la pallanuoto pugliese, tra cui la Waterpolo di Bari, che alla prima esperienza nel campionato italiano di serie A2 ha chiuso al sesto posto finale e la Amici nuoto Puglia come miglior top team giovanile.

Nel settore del salvamento, disciplina sempre più diffusa e fucina di eccellenti atleti a livello nazionale saranno sotto i riflettori baresi la Polisportiva Delfinia di Brindisi, miglior team della regione, il suo atleta Davide Siciliano, Jennifer Martiradonna, con il doppio tesseramento Cus Bari e Marina Militare, mentre per il nuoto Sincronizzato le atlete Francesca Pariti della Aemme, Simona Carone e Martina Sassanelli del team Waterpolo Bari oltre a Chiara Perrone della Icos Sporting.

Riconoscimenti speciali tra gli altri, per Daniel Duglas Di Pierro, autore la scorsa estate della doppia traversata delle Bocche di Bonifacio tra la Sardegna e la Corsica, unico atleta al mondo ad aver effettuato il tragitto andata e ritorno, i giudici Maria Laura Sportelli per il nuoto ed il nuoto in acque libere, Danilo de Cuia per la Pallanuoto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui