Cabtutela.it
acipocket.it

Siamo sul lungomare Imperatore Augusto, all’altezza dei campetti della Muraglia fino alla Basilica di San Nicola. Qui ormai è terra di nessuno: a comandare ci sono i vandali e i teppisti che stanno distruggendo panchine e arredi, riempiendo di scritte muretti e persino i frangiflutti. Una situazione più volte denunciata che però sembra non trovare una soluzione.

Basta passeggiare per rendersi conto del degrado e dell’abbandono in cui versa una delle zone più caratteristiche della città, frequentata da centinaia di turisti. Decine di panchine sono ormai inutilizzabili: qualcuno ha pensato bene di staccare interi pezzi dalle sedute. C’è chi, tra i residenti, denuncia la presenza di baby gang e bande dedite allo spaccio nella zona, fatto sta che l’area ormai è offlimits in determinate ore della giornata.

Ma non sono solo i vandali a provocare danni. Sul lungomare nord, nel rione Marconi, davanti ad Eataly, i residenti sono ancora in attesa dei lampioni ornamentali che dovevano essere sistemati nella primavera scorsa. Qui i lavori sono fermi a causa della sospensione della ditta vincitrice dell’appalto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui