“Stiamo vivendo una situazione che adesso è arrivata al limite”: è la protesta degli studenti di Link Campus che, stamattina, si sono riuniti di fronte all’ex palazzo di Biologia.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità

Nei giorni scorsi, in seguito alla caduta di alcuni mattoni del soffitto nell’aula A, c’è stato l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno subito transennato aula e aree adiacenti. Gli studenti di Biologia sono stati spostati in un altro plesso, mentre gli studenti di Biotecnologia hanno deciso di non partecipare stamane alla lezione prevista nello stesso plesso. Nel secondo semestre dello scorso anno c’era già stata una protesta da parte degli studenti in seguito alla chiusura dei laboratori nel palazzo di Chimica, oltre ad altri numerosi disagi ambientali.

“Abbiamo organizzato questa assemblea per creare un documento e una raccolta firme da proporre in commissione, sperando anche nell’intervento del rettore – ha commentato Alessandro Di Gregorio, rappresentante del sindacato studentesco Link Bari di Biotecnologia – continuano a dirci che il palazzo è agibile ma non a norma; le promesse di un nuovo progetto da parte dell’amministrazione vanno avanti da diverso tempo, ma ad oggi non abbiamo ancora nessuna certezza”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here