Imprenditoria femminile, in Puglia oltre 87mila aziende: settore in crescita

Questa la fotografia scattata dall’Osservatorio dell’imprenditorialità femminile di Unioncamere-InfoCamere, sulla base dei dati al 30 settembre scorso, confrontati con lo stesso periodo del 2014


La Puglia è la regione, insieme alla Campania, in cui le imprese femminili fanno sentire maggiormente la propria presenza nel settore dell’Istruzione.  Sono 87.602 le aziende gestite da donne, con un aumento di 2.307 unità negli ultimi tre anni. Il tasso di femminilizzazione imprenditoriale (incidenza delle imprese femminili sul totale delle imprese) è del 23,06 % (la media nazionale è del 21,83).

Questi alcuni degli spunti che emergono dalla fotografia, scattata dall’Osservatorio dell’imprenditorialità femminile di Unioncamere-InfoCamere, sulla base dei dati al 30 settembre scorso, confrontati con lo stesso periodo del 2014. L’analisi fa da sfondo alla decima edizione del Giro d’Italia delle donne che fanno impresa, l’iniziativa organizzata da Unioncamere insieme ai Comitati per l’imprenditorialità femminile delle Camere di commercio.

Partito da Firenze, il Giro toccherà varie città italiane e sarà in Puglia a Lecce, alla Camera di Commercio, il 7 dicembre. Obiettivo dell’iniziativa: informare le imprenditrici e offrire strumenti formativi a chi aspira a diventarlo, dare visibilità alle dinamiche che riguardano l’occupazione femminile e creare consenso sul tema delle pari opportunità.

Dati al 30 settembre 2017 e confronto con il 30 settembre 2014

Imprese femminili al 30/9/2017 Imprese femminili al 30/9/2014 Saldo dello stock 30/9/2017-30/9/2014 Tasso di femminilizzazione al 30/9/2017 Tasso di femminilizzazione al 30/9/2014
ABRUZZO 38.284 38.223 61 25,86% 25,68%
BASILICATA 16.175 15.839 336 26,85% 26,53%
CALABRIA 43.673 41.677 1.996 23,48% 23,18%
CAMPANIA 134.090 129.224 4.866 22,94% 22,94%
EMILIA ROMAGNA 94.112 92.871 1.241 20,53% 19,93%
FRIULI-VENEZIA GIULIA 23.085 23.189 -104 22,30% 21,91%
LAZIO 142.707 135.519 7.188 21,99% 21,61%
LIGURIA 36.055 36.203 -148 22,11% 22,06%
LOMBARDIA 177.849 171.711 6.138 18,51% 18,07%
MARCHE 39.292 39.796 -504 22,83% 22,79%
MOLISE 9.947 9.845 102 28,14% 28,22%
PIEMONTE 97.771 98.675 -904 22,35% 21,98%
PUGLIA 87.602 85.295 2.307 23,06% 22,56%
SARDEGNA 38.528 37.242 1.286 22,77% 22,29%
SICILIA 112.028 109.154 2.874 24,26% 23,83%
TOSCANA 95.612 93.402 2.210 23,03% 22,62%
TRENTINO – ALTO ADIGE 19.479 18.863 616 17,72% 17,27%
UMBRIA 23.410 23.419 -9 24,85% 24,60%
VALLE D’AOSTA 2.943 2.978 -35 23,18% 22,16%
VENETO 96.742 94.419 2.323 19,79% 19,20%
Nord Ovest 314.618 309.567 5.051 19,99% 19,63%
Nord Est 233.418 229.342 4.076 20,11% 19,55%
Centro 301.021 292.136 8.885 22,62% 22,30%
Mezzogiorno 480.327 466.499 13.828 23,72% 23,45%
Totale 1.329.384 1.297.544 31.840 21,83% 21,45%
Fonte: Osservatorio Imprenditoria Femminile di Unioncamere – Infocamere

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here