Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

“Un gesto di amore. Non ci sono altre parole per definire la scelta dei figli della signora 72enne di Andria che nella notte scorsa hanno dato il consenso al prelievo di organi. A loro il mio e il nostro messaggio di vicinanza e sostegno”. E’ quanto dichiara Ottavio Narracci, direttore generale Asl Bt a poche ore dal terzo prelievo di organi dell’anno effettuato all’ospedale Bonomo di Andria.

La donna di 72 anni di Andria ha donato il fegato (prelevato dall’equipe di Bari), i reni (prelevati dall’equipe di Foggia e poi consegnati a Bari) e le cornee (prelevate dall’equipe del Bonomo guidata dal dottor Attimonelli). A guidare le procedure di prelievo è stata l’equipe medica e infermieristica del dottor Giuseppe Vitobello con la collaborazione del dottor Nicola Di Venosa, direttore dell’unità operativa di Anestesia e Rianimazione.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui