lapugliativaccina.regione.puglia.it

Due tentativi di omicidio e porto illegale di armi: con queste accuse, oggi, la polizia ha arrestato Nicola Loruso Nicola, classe ’97, e Giuseppe Rocco Cassano, classe ’78, già detenuto per altra causa.

Dalle indagini svolte da commissariato e squadra mobile di Bari è emerso che Cassano, il 17 agosto del 2015, avrebbe tentato di uccidere un noto pregiudicato bitontino, non esitando ad esplodere numerosi colpi d’arma da fuoco tra la gente all’indirizzo di quest’ultimo che solo per un puro caso riuscì a scampare all’attentato mortale. Il secondo episodio vede protagonista Lorusso che, il 18 ottobre 2015, durante i festeggiamenti in onore dei SS medici Cosma e Damiano, vicino al luna park affollato di gente esplose numerosi colpi d’arma da fuoco contro un altro pregiudicato bitontino, ferendo un passante.

Le indagini, portate avanti in un clima omertoso secondo la polizia, hanno permesso di fare luce sulle due sparatorie.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui