Prestigioso riconoscimento per due professori dell’Università di Bari nominati, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni, a capo del settore Rischio Vulcanico e Rischio Chimico della Commissione Grandi Rischi.
Sono il prof. Pierfrancesco Dellino, ordinario di Vulcanologia, direttore del Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali ed il Prof. Francesco Fracassi, ordinario di Chimica e direttore del Dipartimento di Chimica. Entrambi si sono distinti negli anni per l’eccellenza della loro ricerca scientifica: Pierfrancesco Dellino è stato coordinatore e responsabile di Unità di Ricerca di progetti finanziati dall’Unione Europea e dal Dipartimento della Protezione Civile in convenzione con il Gruppo Nazionale per la Vulcanologia (GNV) e con l’Istituto Nazionale per la Geofisica e Vulcanologia (INGV), ricevendo il premio internazionale ‘Luhr award’ per la Vulcanologia; Francesco Fracassi è stato coordinatore scientifico di importanti progetti di ricerca finanziati dal MIUR, dal CNR, e dall’Unione Europea ed è attualmente membro dell’editorial board della rivista internazionale specializzata ‘Plasmas Polymers and Processes’ pubblicata dalla Wiley-VCH (Weinheim-Germania).
Due prestigiose cariche che costituiscono un esempio di eccellenza della ricerca riconosciuta a livello internazionale e attestano l’elevato livello di competenza tecnico-scientifica presente nell’Ateneo barese. La Commissione Grandi Rischi è, difatti, il massimo organo di consulenza tecnico-scientifica della Protezione Civile Nazionale, ed opera sulla previsione, prevenzione e pianificazione di emergenza dei rischi naturali ed antropogenici.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here