Cabtutela.it

Un presidio è stato organizzato questa mattina dall’associazione e organizzazione “Non una di meno” per protestare contro i tre licenziamenti nelle sedi di Bari e Milano.

“A Bari, Ikea con la collaborazione dell’amministrazione comunale, in un’abile operazione di greenwashing dal nome “Ikea Loves Bari”, si preoccupa di ‘riqualificare’ Largo Albicocca a Bari Vecchia snaturando di fatto la piazza con delle “belle” decorazioni svedesi. Sembra  – scrivono gli organizzatori della  manifestazione – non mostrare invece alcuna preoccupazione nei riguardi di Francesca, Marica e Claudio, nel momento in cui deve dare loro il ben servito. È un problema di algoritmo, che controlla e stabilisce turni e pause delle lavoratrici e dei lavoratori, o di mero riordino aziendale.
Perché non importa se lavori da 11 anni e hai due figli o se importanti problemi personali ti portano a chiedere modifiche dell’orario di lavoro stabilito dall’algoritmo o se ti mancano pochi anni per andare in pensione: Ikea è fatta per cambiare!”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui