Dopo 13 ore di dibattiti e discussioni, il voto del Consiglio regionale ha bocciato il finanziamento per la legge presentata la scorsa estate dal governatore Michele Emiliano sulla partecipazione. Il voto segreto ha rigettato il provvedimento a tarda notte con 24 voti contrari e 18 favorevoli.

La bocciatura è arrivata in aula dopo gli emendamenti contrari arrivati dall’opposizione, da Forza Italia al Movimento 5 stelle. Tra le norme vi era la possibilità per i cittadini di esprimersi sulle grandi opere volute dallo Stato sul territorio, per le quali il governo ha ricorso alla Corte Costituzionale.

Durante la seduta è arrivata anche l’approvazione della legge di bilancio passata grazie a 29 voti favorevoli, nella quale sono anche previste le stabilizzazioni all’interno delle Asl.

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here