Ieri sera, a Barletta, la polizia ha arrestato Roberto Corvasce pregiudicato barlettano di 26 anni, ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata. Il giovane, camuffato con un cappuccio e una sciarpa, si è recato un negozio di casalinghi, in corso Vittorio Emanuele, e dopo aver minacciato la titolare si è fatto consegnare l’incasso ed è fuggito.
Un uomo di nazionalità tunisina, attirato dalle urla della commerciante, ha notato il fuggitivo e lo ha inseguito mentre, contestualmente, un commerciante ha contattato il 113 riferendo l’accaduto.
Sul posto è immediatamente  giunta una volante ed i poliziotti sono riusciti a fermare il malfattore che, nella fuga, era stato ostacolato dal cittadino di origine africana.
La refurtiva, poco più di 100 euro, è stata restituita alla legittima proprietaria mentre il 26enne è stato rinchiuso nel carcere di Trani.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here