Bari, 27enne picchiato selvaggiamente da trenta persone davanti alla sua casa in via Nicolai: indaga la polizia

Non sono chiare le motivazioni che hanno scatenato la brutalità ai danni del 27enne ricoverato al Policlinico in prognosi riservata

Ambulanza Notte
(Foto di repertorio)

Non sono ancora chiare le motivazioni dell’aggressione subita ieri sera a Bari, in via Nicolai, angolo via Manzoni, da un 27enne nigeriano picchiato selvaggiamente da un branco composto da una trentina di persone. Gli aggressori, per lo più italiani, lo hanno raggiunto davanti alla porta di casa e malmenato, con spintoni, pugni, calci. Il giovane, che vive lì da quattro anni con moglie e un figlio, si è ritrovato per terra privo di sensi, con traumi in testa e al torace. A difenderlo sono intervenuti dei passanti, tra cui un cittadino barese amico di famiglia, ex guardia giurata, e una donna di passaggio con la propria auto. E’ stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso del Policlinico dove si trova sotto osservazione in prognosi riservata. Sul caso indaga la polizia intervenuta sul posto.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here