Sarà il Palawojtyla di Martina Franca a ospitare, dal 4 al 6 gennaio prossimi, la rincorsa degli azzurrini del volley agli Europei Under 18. I ragazzi guidati dal tecnico pugliese Vincenzo Fanizza si giocheranno il passaggio alla fase finale della rassegna continentale (Zlin e Puchov, Repubblica Ceca e Slovacchia, dal 7 al 15 aprile), nella pool C insieme ai pari età di Danimarca, Finlandia e Svizzera. All’Europeo si qualificheranno le prime classificate dei sette gironi di qualificazione, più le tre migliori seconde. Il torneo, assegnato dalla Cev (European Volleyball Confederation) alla Federazione Italiana Pallavolo, è organizzato con la collaborazione del Comune di Martina Franca e del Comitato Territoriale FIPAV Taranto.

Nello staff di Vincenzo Fanizza, nato a Francavilla Fontana e “motore” della Materdominivolley.it di Castellana Grotte, c’è tanta Puglia: dal fisioterapista Ottaviano Tateo, nativo di Alberobello e vincitore, insieme al tecnico brindisino, dello scudetto maschile al Trofeo delle Regioni con la rappresentativa pugliese, all’addetta alle statistiche, Annalisa Pinto, originaria di Locorotondo, con alle spalle diversi anni di esperienza con le nazionali giovanili e con il Club Italia nelle vesti di scoutman, fino al preparatore atletico Matteo Russo, nativo di San Giovanni Rotondo), già in azzurro con nazionali giovanili e Club Italia nelle passate stagioni.

Il programma delle gare della pool C. 4 gennaio: Svizzera-Finlandia (16:00); Italia-Danimarca (18.30). 5 gennaio: Finlandia-Danimarca (16:00); Svizzera-Italia (18.30). 6 gennaio: Danimarca-Svizzera (16:00); Finlandia-Italia (18.30).

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here