“Ero al telefono. Pensavo fossero botti di Capodanno. Non mi sono accorto di nulla”. Giuseppe Casadibari, il giovane di 20 anni ferito ieri a Bitonto, ha parlato agli agenti di polizia nel corso dell’interrogatorio per far luce sull’agguato a colpi di pistola in cui ha perso la vita Anna Rosa Tarantino, di 84 anni.

Due conflitti a fuoco poi l’uccisione dell’anziana donna che si è trovata sulla traiettoria di alcuni proiettili, vittima innocente di una lotta per il controllo dello spaccio. La zona del raid è sprovvista di telecamere di video sorveglianza. Ma gli inquirenti dopo perquisizioni e controlli hanno individuato il movente.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here