I finanzieri hanno intercettato la scorsa notte a poche miglia al largo di San Cataldo, nel Salento, un gommone che a tutta velocità, all’alt imposto dei militari, ha tentato di prendere il largo verso il canale d’Otranto. Il gommone è stato bloccato dopo un breve inseguimento e a bordo sono stati trovati più di 600 chilogrammi di marijuana, suddivisi in 41 involucri di varie dimensioni, che avrebbero potuto far fruttare sul mercato più di sei milioni di euro. I due scafisti, un 37enne brindisino e un 54enne albanese di Valona, sono stati arrestati per detenzione e traffico internazionale di stupefacenti. Il gommone è stato sequestrato e condotto agli ormeggi ad Otranto.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here