Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Per la Puglia sono in arrivo 319 milioni di euro da investire nel trasporto pubblico e regionale. Ieri il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha firmato il decreto di ripartizione anticipata dell’80% del fondo statale per il trasporto pubblico che, adesso, sarà trasferito a tutte le Regioni a statuto ordinario per la copertura della spesa corrente dei servizi di trasporto pubblico locale e regionale, anche ferroviario. La somma totale è di 3,9 miliardi, di questo fondo alla Puglia è stato riservato l’8,09%, pari appunto a 319 milioni.

“Con questo atto – commenta il ministro Delrio – ci sono maggiori risorse distribuite alle Regioni con tempi più veloci e stabilizzati, per rispondere sempre meglio alla domanda di servizi di trasporto pubblico locale dei cittadini”. Con il decreto è stata data immediata applicazione della nuova legge sugli enti locali elevando l’anticipo dal 60 all’80% e dando effetto della erogazione mensile a decorrere già dal gennaio 2018. Si risolve in questo modo una criticità registrata negli anni scorsi, relativa ai tempi delle anticipazioni, che avvenivano nei mesi di maggio e giugno, e che ora sono abbreviati grazie a passaggi burocratici semplificati. La Puglia è tra le regioni che hanno avuto una fetta maggiore del fondo, il primato va alla Lombardia con 684 milioni, pari al 17,46% del totale. Ecco le somme per ogni regione: Abruzzo 106 milioni (2,69%), Basilicata 61 milioni (1,55%), Calabria 168 milioni (4,28%), Campania 436 milioni (11,07%), Emilia Romagna 291 milioni (7,38%), Lazio 460 milioni (11,67%), Liguria 160 milioni (4,08%), Lombardia 684 milioni (17,36%), Marche 85 milioni (2,17%), Molise 28 milioni (0,71%), Piemonte 387 milioni (9,83%), Puglia 319 milioni (8,09%), Toscana 348 milioni (8,83%), Umbria 80 milioni (2,03%), Veneto 326 milioni (8,27%). Nei prossimi mesi verrà ripartito il restante miliardo. I 319 milioni di euro serviranno ad acquistare nuovi treni e bus, mentre per la sicurezza ci sono altre risorse già stanziate.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui