Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

In manette Luigi Spagnuolo, 48enne nato a Stornara (FG), e Eugenio Cinquepalmi, 29enne  nato a Cerignola (FG), entrambi pregiudicati, ritenuti responsabili dei reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli, commessi in concorso con altre due persone, attualmente rimaste sconosciute.
I poliziotti della Squadra Volante, nell’ambito degli ordinari e costanti servizi di controllo del territorio, verso le ore 02.00,  mentre transitavano in strada San Girolamo, hanno notato un’autovettura, modello Lancia Lybra di colore scuro, con a bordo quattro individui travisati con passamontagna.
Accortosi dell’arrivo dei poliziotti, il conducente della Lancia ha accelerato al fine di sottrarsi al controllo e ne è scaturito un inseguimento per le vie della città; giunti all’altezza di via Di Cagno, uno dei passeggeri della Lancia Lybra ha lanciato dal finestrino dei chiodi artigianali, in ferro a quattro punte, solitamente utilizzati per forare gli pneumatici. Gli agenti sono riusciti ad evitare l’impatto con i chiodi ed hanno continuato  l’inseguimento fino a via Leoncavallo, quando i fuggitivi hanno abbandonato l’auto tentando di allontanarsi a piedi.

I poliziotti sono riusciti a bloccare immediatamente  il 48enne ed  il 29enne, nonostante i due abbiano opposto resistenza; in tale frangente, durante una breve colluttazione, il 48enne ha anche colpito uno degli agenti causandogli delle lesioni. Sottoposti a perquisizione, estesa alla vettura, sono stati trovati in possesso di utensili per lo scasso: 3 cacciaviti, un coltello da cucina, un bastone di legno, tre chiodi a quattro punte ed un ariete di circa un metro, di fattura artigianale, celati nel bagagliaio. All’interno dell’abitacolo sono stati inoltre rinvenuti un passamontagna ed un paio di guanti.
Sono in corso accertamenti per risalire all’identità delle altre due persone che sono riuscite a scappare.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui