Cabtutela.it
acipocket.it

Anche Alberobello piange Nicola Marzulli. Il comandante della Polizia locale di Bari  scomparso ieri mattina, dopo un malore, all’età di 65 anni. Marzulli, da poco insignito del
grado di generale dal sindaco della città metropolitana di Bari Antonio Decaro, era stato comandante della Polizia Locale ad Alberobello dal 1985 al 1988.

Punto di riferimento per tutti gli agenti di Polizia Locale e della Comunità alberobellese, nel paese dei trulli tutti lo ricordano per le sue doti professionali e umane.

Il sindaco, Michele Longo, esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Nicola Marzulli e, a nome di tutta la Comunità alberobellese, è vicino con affetto e commozione alla famiglia, la sigorara Katya e le figlie Antonella e Marika. Il primo cittadino ha fatto listare a lutto le bandiere del Municipio.

L’amministrazione comunale parteciperà in forma ufficiale ai funerali con il Gonfalone per tributare all’ex comandante i massimi onori.
«La nostra Comunità è onorata ed orgogliosa di aver avuto la Sua preziosa ed illuminata guida di Comandante della Polizia locale che costituisce un grande e vero esempio di educazione, cordialità e collaborazione con i cittadini e di ferma repressione dell’illegalità a tutela del Paese», dice il sindaco Longo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui