Va ai ragazzi delle associazioni circolo “Arci 1984” e #mentiCreattive, gestori capofila del Laboratorio urbano “Officine Ufo”, il premio di Personaggio casamassimese del 2017. Sono loro, per i sette membri della commissione, a spiccare fra i vincitori di categoria (cultura, arte-spettacolo, sport, attività produttive e impegno sociale-tutela dell’ambiente) quali punto di riferimento luminoso per la comunità e modello di ottimismo e impegno verso il proprio paese “coinvolgendo – recita la motivazione – i giovani nella progettazione e costruzione di piazze culturali in cui crescere dal punto di vista culturale e sociale.”

L\'articolo continua sotto alla pubblicità

La cerimonia conclusiva del Premio, ideato e organizzato da sei anni dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Casamassima, si è svolta venerdì 2 marzo. I vincitori di categoria sono l’Università delle tre età – Unitre Casamassima (Cultura), le associazioni #mentiCreattive e circolo Arci 1984 (Arte-Spettacolo), la Stramaxima (Sport), “L’apicoltore del Paese Azzurro di Pasquale Cristantielli” (Attività produttive), Donato Saponaro, medaglia d’argento al valore di Marina (Impegno sociale-Tutela dell’ambiente).

Menzioni speciali per Nicola Pastore e “Amo Casamassima”, il compositore Enzo Bellomo, il geologo, aritigiano e musicista Francesco Bianco, l’associazione. musicale Amadeus e l’asd “V. De Cataldo” oltre al sub Commissario Giovanna Zampetta.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here