Cabtutela.it
Fdl2020

Affida ad un video la sua replica al centrodestra che oggi ha compiuto un sopralluogo sul cantiere del waterfront di San Girolamo. A parlare è l’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso, che così ha voluto rassicurare residenti sull’andamento degli interventi. Soprattutto per quanto riguarda la piazza centrale. Se, infatti, per le altre opere a mare i tempi sono molto più rapidi, per la piastra in costruzione si è verificato un notevole slittamento per la consegna dell’opera. “Presidiamo da tempo il cantiere – spiega Galasso – questo è un lavoro atteso da anni e con questa amministrazione oggi parliamo di un cantiere concreto. Abbiamo dialogato con i cittadini e apportato delle modifiche, una di queste è proprio la  realizzazione della strada davanti  al complesso Equatore con 40 posti auto  a servizio delle  attività commerciali che nasceranno. C’è stato un allungamento dei tempi, ma sarà tutto pronto entro la fine del nostro mandato”.

E aggiunge:  “Nessuno intende negare i ritardi: siamo pronti a rispondere ai cittadini, ma non a chi intende speculare su un’opera che sta prendendo finalmente forma dopo trent’anni di proclami. Ricordo che lo stesso tentativo di gettare strumentalmente discredito sul nostro lavoro è stato fatto sul ponte dell’asse nord sud e sui lavori per la riqualificazione di via Sparano, con il risultato che il primo è ormai uno dei principali assi di scorrimento del traffico cittadino, e la seconda è interessata da un cantiere che procede secondo il cronoprogramma fissato”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui