Attendono da febbraio (dopo lungaggini legate alla stesura della graduatoria e all’analisi dei ricorsi) il contributo alloggiativo, un aiuto economico per sostenere le spese dell’affitto per famiglie con reddito basso. Sono poco più di 2600 e sono pronti a protestare. “Non solo la somma è stata ridotta – ci spiegano – passando dai 1200 agli scarsi 600 di quest’anno, ma ci dissero che i soldi sarebbero arrivati subito prima di Pasqua e stiamo ancora aspettando. Abbiamo telefonato all’Urp e ci hanno detto che la graduatoria è sbagliata e va rifatta, abbiamo scritto al sindaco e non ci ha risposto. Sono soldi che aspettiamo dal 2005”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here