Cabtutela.it
acipocket.it

Il prefetto di Lecce, Claudio Palomba, ha ripristinato da oggi e fino al 25 aprile la cosiddetta “zona rossa” attorno all’area del cantiere di San Basilio, a Melendugno (Lecce), dove sono in corso i lavori di costruzione del terminale gasdotto Tap che porterà gas dal Mar Caspio alla Puglia. Come riporta l’Ansa, il prefetto ha ordinato il transito e l’accesso controllato a veicoli e persone dalla mezzanotte scorsa fino alle 24.00 del 25 aprile prossimo nelle strade che portano all’area del cantiere.

La percorribilità stradale è concessa ai frontisti ed è garantita all’utenza sulle provinciali 145 e 366. Il provvedimento è stato disposto per “prevenire ulteriori gravi turbative dell’ordine pubblico connesse alle operazioni di cantiere da parte del cosiddetto Movimento No Tap e di aderenti al mondo anarchico insurrezionalista ed alla galassia dell’antagonismo, come già avvenuto nei mesi scorsi e più recentemente nelle prime settimane di aprile”.

Foto: un corteo No Tap (Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui