Cabtutela.it
acipocket.it

“Qui è in mostra il meglio dell’agricoltura italiana tra innovazione tecnologica e tradizione”. E’ il commento di Roberto Molcalvo, presidente della Coldiretti che nel video racconta le peculiarità del Villaggio allestito sul lungomare Imperatore Augusto di Bari. Questa mattina, all’inaugurazione del primo open day, migliaia di operatori del settore e curiosi hanno visitato gli stand lungo un percorso di un chilometro e mezzo: aziende, trattori, agrichef, orti, fattorie didattiche, con animali tipici del territorio pugliese. Il Villaggio della Coldiretti sarà aperto, a ingresso gratuito, per tutto il weekend.

“Le nuove generazioni hanno la possibilità di mostrare i nuovi percorsi intrapresi nelle campagne”, ha aggiunto nel video Maria Letizia Gardoni, presidente Coldiretti Giovani. Gli strumenti tecnologici permettono anche il monitoraggio della cultura di mais, nel territorio lombardo, grazie all’utilizzo di un drone che controllo dall’alto eventuali malattie o patologie delle piante. Dalla Calabria è stato presentato il progetto del recupero di ragazzi calabresi attraverso il riutilizzo di scarti agricoli che diventano “agri” gioielli per la moda internazionale. E ancora, due sorelle pugliesi hanno trasformato la tradizione familiare dell’allevamento di pecore riutilizzando lo scarto speciale della lana come elemento per costruire delle bomboniere artigianali.

Come mostra la foto in basso, ai varchi d’accesso si sono svolti controlli con metal detector e sequestri di materiare pericoloso o contundente tra cui anche un coltellino svizzero.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui