Cabtutela.it
acipocket.it

Strada San Girolamo è diventata un caos. Dopo la chiusura del lungomare e il mancato allargamento di quello che è diventato l’unico asse di percorrenza del quartiere, la situazione non ha fatto che degenerare. Con auto ad alta velocità e continui pericoli per i pedoni. Proprio ieri un alunno è stato colpito da uno scooter in transito, mentre attraversava sulle strisce pedonali.

Una delegazione del comitato di quartiere ha quindi incontrato i tecnici del Comune e si è deciso di intervenire su parcheggi e sicurezza.

Ecco cosa si è deciso

  • Sistemazione dei parcheggi in  prossimità delle due spiagge private Lido Adria e lido  Massimo, nel primo caso si riuscirebbero ad ottenere una  quindicina di posti in più.
  •  Installazione segnaletica verticale e orizzontale dove sprovvista
  • Sistemazione delle grate acque pluviali su Strada San  Girolamo angolo via Corrado
  • Presa in considerazione la svolta a destra su via Corrado in  modo da deviare il traffico su Via Respighi e alleggerire  Strada San Girolamo
  •  Installazione di uno specchio parabolico all’incrocio tra  Strada San Girolamo e Via Don Cesare Franco
  •  Su Via Puccini richiesto migliorie sulla segnaletica  verticale, mentre via don Cesare Franco e via Cilea  rifacimento della segnaletica orizzontale in merito allo stop
  • Richiesta di istituire un senso unico nel nuovo tratto di via  Bellezza tra strada Tomasicchio e via Zandonai, previa  verifica di concessione della strada dall’impresa al Comune
  • Richiesta di stalli di parcheggio a spina di pesce nel tratto di  via de Fano sotto ex Alter e marciapiede di completamento  sotto il complesso gabbiani3.

“Per concludere ci hanno comunicato – spiegano dal comitato – che la settimana prossima parte il cantiere di open fiber su Strada San Girolamo che comporterà successivamente l’asfaltatura di metà carreggiata a carico della stessa open Fiber e dell’altra metà a carico del Comune. Pertanto al momento non saranno prese in considerazione ipotesi di riasfaltatura della stessa strada. Dalla prossima settimana comincerà il montaggio dei pannelli luminosi che inviteranno gli automobilisti a rallentare sulla strada”.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui