Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Chiuse le indagini sull’aggressione di una coppia gay avvenuta tra i locali sul lungomare di Bari, in Largo Adua, la sera dell’8 giugno dello scorso anno.

In sette (di cui tre minorenni alle’poca dei fatti ma ora divenuti maggiorenni) prima insultarono i due 30enni, un barese e il suo compagno spagnolo in vacanza in Puglia, poi li spintonarono e picchiarono con calci e pugni per, infine, derubarli di anelli e collanine. Il tutto avvenne tra una folla di giovani all’esterno dei bar e sotto la lente delle telecamere di videosorveglianza del Comune grazie alle quali sei aggressori sono stati individuati e identificati. La Procura per i minorenni ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini ai tre  (si trovano tutt’ora in una comunità) mentre quella ordinaria ha chiesto il rinvio a giudizio per gli altri aggressori (tutti pregiudicati, rinchiusi in carcere).

Rispondono tutti di rapina e lesioni personali aggravate. Raffaele Giammaria, Domenico Valentino e Luciano Damiani (i primi due 20enni, il terzo, 28enne, catturato in Spagna il mese scorso), questi i nomi dei tre pregiudicati, hanno chiesto il rito abbreviato.

 

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui