Ci sarà profumo di Nba, domattina, al PalaBalestrazzi di Bari. Presso l’impianto di via Turati, con inizio alle 10, si giocheranno le finals cittadine di Jr. Nba Fip League, il torneo di pallacanestro giovanile organizzato da Federazione Italiana Pallacanestro e da National Basketball Association e modellato sulla famosa lega americana. In campo, le canotte di Sacramento Kings e Golden State Warriors per la Western Conference, e di Brooklyn Nets e Milwaukee Bucks per la Eastern Conference. Ad indossarle, emulando così i campioni del grande basket a stelle e strisce, le quattro squadre degli istituti Verga e Santomauro Montello di Bari e “Gen. Baldassarre” di Trani, arrivate sino in fondo nel torneo del capoluogo pugliese, l’unico disputato nel Sud Italia.

Nove le scuole secondarie di primo grado del capoluogo e della Bat complessivamente coinvolte da Jr. Nba Fip League, che ha appassionato circa trecento studenti e studentesse dagli 11 ai 13 anni, scesi in campo con i nomi e le divise di gioco delle franchigie NBA, arrivate appositamente dagli Stati Uniti. Semifinali e finale si giocheranno in gara secca, a differenza dei precedenti incontri di stagione regolare e playoff, articolati fra andata e ritorno: una replica della famosa lega sportiva in tutto e per tutto, con tanto di previsione di Division e Conference. E non finisce qui: martedì 29 maggio i primi classificati del campionato pugliese affronteranno a Roma le vincitrici del campionati di Roma e Ancona per il titolo nazionale della Jr. Nba Fip League. Ed in palio, proprio come nella NBA dei campionissimi, ci sarà l’anello che simboleggia la vittoria, oltre ai sogni di tutti i giovanissimi cestisti partecipanti.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here