Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Scoperta a Sannicandro un’area di circa 15 mila metri quadrati utilizzata illegalmente per la gestione dei rifiuti (raccolta, trasporto e stoccaggio). Il gestore privo di qualsivoglia autorizzazione, oltre a smaltire illecitamente i rifiuti costituti principalmente da materiale ferroso, materiale proveniente da lavori di demolizione edile, mobilio di arredo ed altro, si è reso responsabile di gravi reati ambientali in quanto, nella stessa area avrebbe occultato, interrandoli, rifiuti ancora da accertare.
Seguiranno approfondimenti qualificati per poter valutare la natura dei rifiuti “tombati” e l’eventuale danno ambientale. L’intera area sequestrata è stata interdetta e messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria con la contestuale denuncia del responsabile.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui