Un museo archeologico virtuale per archiviare immagini e dati della storia del quarto municipio. Venerdì si è tenuta la prima riunione operativa nella sede della Città Metropolitana. Il progetto sarà realizzato  in collaborazione con l’istituto tecnico commerciale Piero Calamandrei, la Sovrintendenza e il Segretariato Regionale del Mibact. “Venerdì – spiega il presidente del municipio, Nicola Acquaviva –  abbiamo sottoscritto un protocollo d’intesa finalizzato alla realizzazione del progetto MAV (Museo Archeologico Virtuale) che archivi immagini e dati di una storia da non disperdere ulteriormente che interessa tutto il territorio del quarto municipio”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here