Si è illuso con Galano, è stato ribaltato dalla doppietta strappa-applausi di Bartolomei, si è rimesso in carreggiata con l’autorete di Alfonso su tiro-cross di Nenè. Alla fine, però, il Bari non è riuscito a completare l’opera, nei due tempi supplementare contraddistinti più dalla stanchezza e dal nervosismo che dalla voglia di vincere. Dalla grinta. Dagli attributi, insomma. Il bacio della buona sorte, ovvero il gol del 2-2, non è servito a fare di undici giocatori un gruppo. Le espulsioni di Gyomber e Brienza, la rissa vicino alla panchina del Cittadella resteranno le ultime cartoline di stagione, l’ennesima, di illusioni e delusioni. Il Cittadella può continuare a sognare (affronterà il Frosinone nel secondo turno), il Bari resta in serie B. Ed è giusto così. In campo e fuori.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

15′ + 3′ E’ finita al “Tombolato”: Cittadella-Bari 2-2. Il Cittadella passa il turno, il Bari resta in serie B.

15′ + 3′ Cross dalla sinistra di Henderson, Nenè prova a raggiungere il pallone ma non ci riesce. Palla sul fondo.

15′ Tre minuti di recupero.

14′ Intanto si sono persi altri due minuti. Ci ha pensato Oikonomou a calmare gli animi.

12′ Si accende una rissa all’altezza della panchina del Cittadella, al passaggio di Brienza. Espulsione anche per Sabelli, che era già stato sostituito. Chiusura di stagione tristissima per il Bari.

12′ Espulso anche Brienza per un calcione su Schenetti.

10′ Angolo per il Cittadella.

9′ Espulso Gyomber, probabilmente per qualche parola di troppo all’arbitro.

7′ Sassata di Cissè, palla fuori misura.

6′ Floro Flores raccoglie un suggerimento di Henderson in area e cerca un destro a giro mancando di poco il bersaglio.

5′ Floro Flores si accentra da sinistra e calcia col destro, palla centrale.

4′ Intervento provvidenziale di Tello al centro dell’area del Bari, a interrompere una pericolosa azione avviata da un’incursione sulla destra di Salvi.

2′ Terza sostituzione nel Cittadella: esce Benedetti, entra Pezzi.

0′ Al via gli ultimi 15 minuti del match.

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

15′ + 1′ Finisce il primo tempo supplementare, Cittadella-Bari 2-2. Dovesse finire così, i veneti passerebbero il turno. Ora i pugliesi devono rischiare.

15′ + 1′ Strizzolo sfrutta un errore di posizione di Marrone e si presenta davanti a Micai, calcia di destro ma trova la deviazione del portiere del Bari.

15′ Un minuto di recupero.

14′ Efficace chiusura in area di Gyomber su Strizzolo.

12′ Gyomber libera l’area su retropassaggio di Settembrini. I ventidue in campo appaiono stanchissimi.

11′ Contatto Gyomber-Strizzolo, regolare per l’arbitro, e palla che arriva a Schenetti il cui tiro però è impreciso.

10′ Altro malintesi fra Cissè e Brienza e il Bari perde palla a centrocampo.

8′ Grosso chiede ai giocatori biancorossi di alzare il pressing.

9′ Intervento rude di Gyomber sulla trequarti, ma il difensore del Bari colpisce il pallone.

5′ Cissè guadagna una rimessa laterale e la batte velocemente per Brienza, che non incontra però il movimento del compagno.

5′ In questo primo minitempo il Bari sembra voler aspettare il Cittadella nella propria metà campo.

3′ Settembrini prova una rovesciata dai 25 metri dopo una corta respinta di Henderson, tentativo apprezzabile, ma conclusione debole e imprecisa.

0′ E’ ricominciata la partita del Tombolato: il Bari ha bisogno di un altro gol.

SECONDO TEMPO

45′ + 5′ Finiscono i tempi regolamentari: Cittadella-Bari 2-2. Saranno i supplementari a decidere chi proseguirà l’avventura nei playoff.

45′ Cinque minuti di recupero.

44′ Micai devia in angolo il tiro di Iori.

42′ Floro Flores steso mentre cerca di entrare in area, palla sulla destra per Nenè, che calcia verso la porta e trova un goffo tentativo di salvataggio di Alfonso: la palla varca la linea, Cittadella-Bari 2-2.

42′ Pareggio del Bari! Autogol di Alfonso!

41′ Sostituzione nel Cittadella: esce Kouame, entra Pasa.

41′ Folata offensiva del Bari: cross di Floro Flores e tiro appena largo di Nenè, ma c’era un fuorigioco.

37′ Botta di Kouame dalla sinistra, para sicuro Micai.

34′ Solo i veneti in campo: Schenetti sfiora il palo da buona posizione.

33′ Cambio nel Cittadella: fuori Vido, dentro Strizzolo.

33′ Schenetti allontana il pallone e viene ammonito.

32′ Micai nega il tris al Cittadella volando sulla propria destra su destro di Schenetti.

31′ Grosso effettua l’ultimo cambio: dentro Floro Flores per Galano.

27′ Intanto Galano ha rifilato un calcio a Benedetti a palla lontana, rischiando l’espulsione.

24′ Rete pazzesca di Bartolomei, che calcia al volo di destro da fuori area dopo una respinta di Nenè su tiro di Iori e infila il pallone sul secondo palo con Micai immobile.

24′ Eurogol di Bartolomei, Cittadella in vantaggio!

23′ Gyomber colpisce il pallone con un braccio al limite dell’area, punizione per il Cittadella. I veneti chiedono il secondo giallo per Gyomber, l’arbitro opta per una scelta più opportuna. Si accende un piccolo capannello, Basha fra i più nervosi.

22′ Punizione dalla sinistra di Bartolomei, palla alta.

21′ Gyomber litiga con Benedetti e viene ammonito. Poi continua a lamentarsi in maniera teatrale.

19′ Tello rischia il secondo giallo per un intervento su Schenetti a centrocampo.

18′ Due cambi nel Bari: Cissè per Sabelli, Brienza per Iocolano.

16′ Salvi segna il gol del 2-1, ma è scattato in fuorigioco sul tocco di Vido.

13′ Costa cara al Bari l’ingenuo fallo di Sabelli: Bartolomeo tira un’autentica sassata, che buca la barriera e batte Micai sul suo palo. Il portiere prova a parare ma il tiro è fortissimo e la palla termina in rete. Uno a uno.

12′ Ammonizione per Sabelli, che stende Settembrini all’altezza della lunetta delll’area di rigore. L’esterno del Cittadella stava cercando l’inserimento su un pallone filtrante di Bartolomei.

9′ Doppio intervento di Micai, prima una deviazione a mano aperta su destro angolato di Kouame, poi una respinta alla men peggio su conclusione da fuori area di Iori.

6′ Tello controlla male un pallone al limite e stende un difensore che rinvia corto, il pallone arriva a Galano che di sinistra infila l’angolino basso alla sinistra del portiere. Gol viziato, ma Bari in vantaggio.

6′ Bari in vantaggio: Galano!

4′ Cartellino giallo per Tello.

E’ iniziata la ripresa al Tombolato, Cittadella e Bari ripartono dallo 0-0.

PRIMO TEMPO

Dopo il fischio dell’arbitro c’è stato uno scambio di opinioni fra i due tecnici Grosso e Venturato, probabilmente un chiarimento fra due allenatori.

45′ Finisce il primo tempo: Cittadella-Bari 0-0.

44′ Manata di Settembrini a Sabelli, cartellino giallo.

44′ Gyomber di testa evita guai al Bari, Micai perfeziona il disimpegno.

40′ Cross dalla sinistra di Henderson per Nené, girata di testa e palla sul fondo.

39′ Schenetti calcia a tu per tu con Micai, che resta freddo e respinge di piede. C’era però una segnalazione di fuorigioco.

33′ Punizione da trenta metri per il Bari, batte male Nenè, che centra la barriera, poi la difesa del Cittadella libera.

27′ Contropiede orchestrato da Henderson e Nenè, cross lungo dalla destra di Tello e palla che arriva in area a Iocolano, che si gira sul sinistro e calcia debolmente sul fuoco.

25′ Azione Galano-Iocolano e tiro smorzato che diventa un assist per il foggiano proprio nel salotto del portiere, c’è fuorigioco.

24′ Altro tentativo di Bartolomei dalla distanza, respinta di Marrone.

21′ Basha anticipa Iori fuori area ma subisce fallo. Ghersini non fischia, il Cittadella continua a giocare e va al tiro con Salvi, pallone altissimo fra i fischi dei tifosi del Bari.

19′ Ma il Cittadella c’è. E va vicinissimo alla rete con una bella conclusione di Bartolomei dai 25 metri, che sfiora il palo alla destra di Micai. Match gradevole

15′ Sabelli vicino al gol! L’esterno del Bari scende sulla destra, chiede e ottiene il triangolo da Iocolano, entra in area e calcia di destro, trovando l’esterno della rete.

10′ Partita vivace, il Cittadella cerca la porta con un destro di Schenetti: Micai è attento.

8′ Ci prova Galano per il Bari, Alfonso blocca a terra.

7′ Kouame commette fallo su Micai, tensione fra i due.

5′ Grande occasione per il Cittadella, che su azione d’angolo manda al tiro Salvi dal cuore dell’area, la mira però è da dimenticare.

4′ Altra punizione per il Bari, stavolta dalla trequarti sinistra: pallone innocuo per Alfonso che blocca in uscita alta.

2′ Balkovec calcia di sinistro sul secondo palo, trovando la respinta di pugni del portiere.

1′ Tentativo di Galano, poi fallo su Tello ai venti metri dalla porta del Cittadella. Punizione per il Bari.

Via! Inizia Cittadella-Bari, iniziano i playoff!

Squadre in campo e saluti di rito allo stadio Tombolato. Gran colpo d’occhio sugli spalti, numerosi i tifosi del Bari.

Vincere e basta. Che sia in un’ora e mezza o in due ore. Un solo risultato a disposizione dopo un mare di polemiche e un rinvio per la vicenda che ha portato alla penalizzazione del Bari e all’inversione del campo. E’ il giorno di Cittadella-Bari, allo stadio Tombolato invece che al San Nicola, e con i biancorossi di Fabio Grosso costretti a vincere per passare il turno e continuare a lottare per la serie A. Il pareggio ai supplementari, infatti, qualificherebbe il Cittadella che andrebbe a disputare la semifinale con il Frosinone. L’arbitro del match è Davide Ghersini della sezione di Genova.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso, Salvi, Varnier, Benedetti, Adorni; Bartolomei, Iori, Settembrini; Schenetti, Vido, Kouame. A disp.: Paleari, Lora, Chiaretti, Pezzi, Strizzolo, Arrighini, Pelagatti, Pasa, Liviero, Maniero, Fasolo. All.: Venturato.

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Marrone, Gyomber, Balkovec; Henderson, Basha, Tello; Galano, Nenè, Iocolano. A disp.: De Lucia, Conti, Oikonomou, Petriccione, Kozak, Brienza, Anderson, Improta, Cissè, Floro Flores, Diakhitè, Busellato. All.: Grosso.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here