Il nuovo piano regionale dei rifiuti, la verifica di metà mandato sull’attuazione del programma di governo, il piano per Taranto e il nuovo documento di programmazione pluriennale per lo sviluppo regionale: sono queste le scelte politiche nelle quali la Regione Puglia coinvolgerà i cittadini con dibattiti e consultazioni pubbliche previste dalla legge regionale sulla Partecipazione di cui ieri la Giunta ha approvato il regolamento.

“Tutte queste cose importanti – commenta il governatore Michele Emiliano – le faremo con un approccio scientifico e con tempi e modalità certe, ma soprattutto le faremo insieme ai territori ed ai cittadini. Abbiamo approvato il programma dei processi partecipativi che il governo regionale avvierà quest’anno, dando piena attuazione alla legge regionale sulla Partecipazione”. Domani alle ore 11, si legge in una nota della Regione, sarà presentato il primo step: il documento di proposta del nuovo Piano di rifiuti e le connesse attività di consultazione previste nelle prossime settimane. Per il processo partecipativo del Piano dei Rifiuti saranno attivati tre “citizen meetings” di consultazione: parteciperanno istituzioni ed enti pubblici, associazioni ambientaliste, dei consumatori e del volontariato, operatori economici, imprese, parti sociali e ordini professionali. Al termine della consultazione, la Giunta approverà il piano: il termine è previsto entro luglio 2018.

La verifica di metà mandato sarà avviata dal Gabinetto del presidente che si avvarrà dell’Ufficio partecipazione, tra settembre e ottobre 2018, per concludersi tra novembre e dicembre 2018. Mentre il dibattito pubblico sul Piano per Taranto sarà indetto con metodologie idonee a favorire il confronto con gli stakeholders, i territori e i cittadini. L’avvio è previsto tra ottobre e dicembre 2018, la conclusione tra aprile e giugno 2019. Il processo partecipativo sulla programmazione pluriennale integrata che rappresenterà l’indirizzo strategico del Documento economico finanziario della Regione, sarà indetto dalla segreteria generale della presidenza con la struttura del Controllo di Gestione, tra ottobre e dicembre 2018, per concludersi tra aprile e giugno 2019.

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here