Cabtutela.it
acipocket.it

Non era mai successo prima d’ora. E per questo, nel suo piccolo, l’evento ha una portata storica. Una tartaruga Caretta Caretta ha nidificato sulla spiaggia di Torre Chianca, in Salento: un evento eccezionale secondo gli esperti perché non era mai successo in un arenile così a nord in Salento. La scoperta è stata fatta da uno dei volontari dell’associazione “Marina di Torre Chianca” che si è accorto delle impronte tipiche di una tartaruga e della vicina buca. Da qui la segnalazione alla Capitaneria di Porto e al centro recupero tartarughe marine dell’area marina protetta di Torre Guaceto e del Museo di storia naturale di Calimera, a cui è stata affidata la gestione del nido ritenuto a rischio perché troppo vicino alla battigia.

I volontari hanno recintato la zona delimitandola con sacchi anti erosione. Il Comune di Lecce ha anche emesso un’ordinanza di divieto di sosta e transito per un raggio di 5 metri fino alla schiusa delle uova prevista per metà agosto.

Nella Riserva di Torre Guaceto sono invece state liberate due tartarughe Caretta caretta, che erano state salvate tempo fa.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui