Cabtutela.it

Una donna di 79 anni è deceduta all’ospedale della Spezia a seguito di un’emorragia, provocata dalla rescissione dell’aorta durante un intervento di angiografia. La notizia è riportata dall’edizione spezzina della Nazione e viene rilanciata dall’Ansa. E’ avvenuto il 30 luglio scorso. La donna era entrata in ospedale la mattina e sarebbe dovuta tornare a casa la sera. I familiari dell’anziana hanno presentato un esposto perché venga fatta chiarezza. Sul caso è stata aperta una inchiesta per dolo medico ed è stata disposta l’autopsia, compiuta ieri. La Procura della Repubblica ha fatto acquisire la cartella clinica dell’anziana. Il sostituto procuratore Claudia Merlino ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, come atto dovuto ed un medico è indagato.

 

(foto generica)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui