Cesare Tripodo, in arte dj Trip, aveva solo 27 anni quando morì schiantandosi con l’auto nei pressi dello Stadio San Nicola, il 20 ottobre del 1991, una settimana prima che il Teatro Petruzzelli bruciasse. E ora Bari ricorda l’indimenticato dj del Rainbow e del Renoir nell’ambito della «Festa del Mare», la rassegna di spettacoli promossa dalla Regione Puglia in collaborazione con Puglia Promozione e organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese con la supervisione artistica del Comune di Bari.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

Domenica 12 agosto, sulla terrazza del Fortino di Sant’Antonio, dove per tutta la durata della manifestazione si tiene il Bari Vinyl Connection, l’esposizione di dischi a cura di Summit Club Bari con dj set e selezioni musicali rigorosamente in vinile a partire dalle ore 19 sino alle 2 di notte, Cesare Tripodo verrà ricordato con la proiezione del documentario «Road to Trip». Alla serata, realizzata in collaborazione con Apulia Film Commission, saranno presenti il regista Claudio D’Elia, l’attore e narratore del documentario, Antonello Loiacono, e altri ospiti coprotagonisti del documentario che furono molto vicini al leggendario dj barese, classificatosi secondo ai campionati europei di DMC dopo aver vinto quelli italiani. La serata sarà arricchita, inoltre, da interventi musicali dei colleghi e amici, nonché dalla proiezione di una dj session originale con dj Trip alla consolle tratta dagli archivi di Vincenzo Abbrescia.

La programmazione della Festa del Mare prevede, sempre domenica 12 agosto, per la sezione musicale curata da Walter Tarallo, un triplo live in piazzetta Paisiello, a San Girolamo, a partire dalle 20.30, con Rhomanife, Pebble On The Beach e No Bra Club.

Lunedì 13 agosto, nell’ambito del Bari Vynil Connection sulla Terrazza del Fortino, è in programma il dj set di Ivan Piepoli e il suo «Vinyl’s Burning». Mentre in largo Cristoforo Colombo, a Santo Spirito, alle 21.30, è previsto lo spettacolo teatrale dell’Anonima GR «Due in una mutanda» di e con Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli, protagonisti di una commedia da risvolti tragicomici nelle vesti insolite di due gemelli siamesi, pronti a una serie di incredibili avventure.

La «Festa del Mare» andrà avanti tutti i giorni, sino al 24 agosto, e animerà Bari con un’offerta di spettacolo comprendente quasi quaranta appuntamenti, dislocati da nord a sud della città, da Santo Spirito a Torre a Mare, e toccherà spiagge, località balneari e luoghi del centro storico tra i più amati e frequentati dai baresi, che ogni sera avranno l’opportunità di trovare occasioni di svago e intrattenimento pensate anche per le tante presenze turistiche. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here