Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Durante i lavori di allungamento della pista dell’aeroporto a Palese è stato scoperto un vero e proprio villaggio neolitico. A fine agosto si terrà un sopralluogo con Comune e Sovrintendenza per valutare l’importanza del ritrovamento: al momento l’area è transennata e vietata all’accesso agli esterni.

Nei giorni scorsi sul sito sono arrivati anche il direttore generale di Aeroporti di Puglia Marco Franchini, il Vicepresidente Antonio Vasile, il presidente del V Municipio Gianni Moretti e il presidente dell’Associazione Ecomuseale del Nord Barese Eugenio Lombardi che hanno effettuato un sopralluogo all’esterno rilevando la presenza di un tessuto abitativo di epoca neolitica. L’idea dell’associazione è di sviluppare un “arcipelago archeologico metropolitano”, che, a cominciare dagli straordinari resti del villaggio neolitico scoperti in prossimità del porticciolo di Palese, sulla via Vittorio Veneto, valorizzi il sistema delle importanti aree neolitiche presenti anche a Bitonto, Giovinazzo, Modugno, Torre a mare, Ceglie e in altre zone della città metropolitana. L’associazione Ecomuseale rivolgerà un invito alla Commissione Nazionale Unesco alla condivisione di questo percorso storico-culturale.

(foto associazione Ecomuseale)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui