Controlli dei carabinieri ad Andria, Spinazzola e Minervino: nel fine settimana 68 le persone identificate, 44 le autovetture controllate, 12 le contravvenzioni per violazioni al codice della strada elevate.

Intensificati anche i controlli  sulle  persone pregiudicate, in particolare nei riguardi di quelle sottoposte al regime degli arresti domiciliari ed alla sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza. Per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale è stato arrestato un pregiudicato del luogo di 32 anni, sorpreso a rincasare alle ore 06.00 del mattino,  anziché alle 22 della sera precedente. Inoltre, su ordine della Corte di Appello di Bari e del Tribunale di Trani, altri 3 pregiudicati, rispettivamente di anni 20, 42 e 60, sono stati arrestati per aggravamento della misura cautelare della detenzione domiciliare,  dell’obbligo di dimora.

I controlli hanno consentito di denunciare a piede libero due persone, di anni 19 e 35, per guida in evidente stato di ebrezza dovuta all’assunzione di alcool. Sono state individuate 14 persone, sorprese a consumare o detenere modiche quantità di sostanze stupefacenti per uso personale, tutte segnalate alla Prefettura di Barletta-Andria-  Trani. Complessivamente, a loro carico, sono stati sequestrati 10 grammi di hashish e 5 di cocaina.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here