Il Tribunale di Bari ha ammesso la società FC Bari 1908 al concordato preventivo e, pur non concedendo il sequestro dei crediti chiesto dalla Procura, ha disposto il trasferimento degli importi (al momento non quantificati) su un conto corrente vincolato.

Con due distinti provvedimenti, i giudici della sezione fallimentare hanno così definito i prossimi passi per la società di Cosmo Giancaspro. La Procura di Bari ne aveva chiesto il fallimento, ma la difesa dell’ex patron del Bari aveva proposto un concordato in bianco.
Ora la società ha 60 giorni per presentare una proposta dettagliata ed evitare così il fallimento. Ne dà notizia l’Ansa.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here