“È bastato l’arrivo a Bari di Matteo Salvini per far pulire il parco, sgomberare Corso Italia e far ricordare al sindaco che esiste un quartiere di Bari, il quartiere Libertà, dove degrado e illegalità regnano sovrani”. A parlare è Fabio Romito, candidato sindaco della Lega.
“L’ordinanza sindacale da lui annunciata, infatti, noi la invochiamo da quasi un secolo e Decaro ci ha risposto sempre e solo con indifferenza. Da sindaco il mio primo obiettivo sarà di rimettere ordine in città, in ogni quartiere e ogni centimetro di Bari. E con Matteo Savini ministro del Popolo i baresi possono stare tranquilli che i risultati arriveranno presto”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here