Cabtutela.it
acipocket.it

Ancora siringhe sulle spiagge. Dopo Pane e pomodoro e Torre Quetta ecco pezzi di siringhe sul  nuovo lungomare di San Girolamo – Fesca, tra i ciottoli. La denuncia di una residente. “Non bastavano le cicche di sigarette o i resti dei bivacchi notturni come le braci – spiega – ora ci sono persino le siringhe. Chiediamo una pulizia del litorale, anche se la stagione è ormai finita qui ci sono ancora decine di persone che vengono in spiaggia con i bambini”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui