Pretendeva 50 euro dal direttore del Centro di accoglienza richiedenti asilo Borgo Mezzanone nel foggiano. E per questo l’ha minacciato. I carabinieri, impegnati nel servizio di vigilanza al Cara hanno arresto Kelvin Iwekubu, 26 anni, incensurato di origine nigeriana, per tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

L’uomo, entrato abusivamente nel centro di accoglienza, del quale non era più ospite da tempo, ha raggiunto e affrontato il direttore, con atteggiamento dapprima minaccioso e poi violento, pretendendo 50 euro. I carabinieri, accortisi della presenza dell’intruso, sono intervenuti, frapponendosi tra il direttore e il suo aggressore. Il migrante, però, anziché frenarsi, si è scagliato contro i militari, che lo hanno bloccato e arrestato. Ora si trova in carcere

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here