Pretendeva 50 euro dal direttore del Centro di accoglienza richiedenti asilo Borgo Mezzanone nel foggiano. E per questo l’ha minacciato. I carabinieri, impegnati nel servizio di vigilanza al Cara hanno arresto Kelvin Iwekubu, 26 anni, incensurato di origine nigeriana, per tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, entrato abusivamente nel centro di accoglienza, del quale non era più ospite da tempo, ha raggiunto e affrontato il direttore, con atteggiamento dapprima minaccioso e poi violento, pretendendo 50 euro. I carabinieri, accortisi della presenza dell’intruso, sono intervenuti, frapponendosi tra il direttore e il suo aggressore. Il migrante, però, anziché frenarsi, si è scagliato contro i militari, che lo hanno bloccato e arrestato. Ora si trova in carcere

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here