Davide Dargenio, 28 anni, originario della Puglia e milanese d’adozione, è il miglior sommelier d’Italia Aspi 2018, mentre Marco Passarelli, del capoluogo lombardo, è il miglior assaggiatore Onav dell’anno (foto Sala e Cucina). L’Aspi è l’Associazione della sommellerie professionale italiana e l’Onav l’Organizzazione nazionale assaggiatori vino.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

Dargenio è chef sommelier e formatore al “Le Berceau des Sens”, la prima e più antica struttura di management alberghiero del mondo a Losanna, in Svizzera. Ha vinto tra 11 finalisti con prove classiche e a sorpresa, dal servizio all’abbinamento cibo/vino/bevande alla degustazione alla cieca di tre vini con descrizione in lingua straniera, convincendo la giuria presieduta da Giuseppe Vaccarini.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here