Cabtutela.it
Aproli

Il parcheggio di scambio di Largo Due Giugno sembra essere diventato un punto di riferimento per ladri di auto e vandali. L’ultimo furto viene denunciato direttamente al sindaco Antonio Decaro.

“Era una comunissima Ford Cmax bianca di proprietà della mia azienda. Macchina normale, non appariscente, una semplice macchina per il lavoro e la famiglia.Tra le 19.00 e le 21.30 mentre io con la mia famiglia prendevo il bus dal parcheggio di scambio pagando regolarmente il biglietto per andarmi a fare un giro in centro a Bari”.

Quanto denunciato non è accaduto per la prima volta. Sono decine le segnalazioni su atti vandalici e auto rubate. Qualcuno ha persino divelto le recinzioni, forse proprio per fuggire con i veicoli saccheggiati, senza passare dalle sbarre.

Sul parcheggio c’è da tempo il progetto di restyling. ll Comune ha stanziato due milioni e 500mila euro per ristrutturare l’intera area di sosta.  Tra gli interventi di riqualificazione è prevista l’installazione di 40 pali di illuminazione, 10 telecamere ad alta definizione e ripresa a infrarossi notturni collegate alla Polizia municipale. Per ora l’amministrazione sta ultimando gli espropri per poi procedere con la tanto attesa gara.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui