Cabtutela.it
acipocket.it

Forse cumuli di plastica o copertoni. Un intenso fumo nero si è alzato nel tardo pomeriggio dalla zona di Sant’Anna, nella periferia Sud di Bari. La colonna di nube tossica era visibile  chilometri di distanza come testimonia la foto scattata da un lettore di Borderline24 dalla tangenziale e, persino, dall’area vicino all’Ikea.

Si tratta dell’ennesima segnalazione proveniente da quell’area dove persone senza scrupoli e alcun senso del rispetto della salute e dell’ambiente bruciano ogni settimana quintali di rifiuti sprigionando nel’aria diossine e altre sostanze tossiche.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui