Cabtutela.it
acipocket.it

Lascia a scuola il figlio per oltre mezz’ora dopo l’orario d’uscita e, quando le maestre glielo fanno notare, non essendo la prima volta, invece di scusarsi insulta e sputa contro un’insegnante. E’ accaduto in una scuola primaria nel Varesotto e la  notizia viene riportata dall’Ansa. “Non è la prima volta che accadeva arrivasse in ritardo, adesso intendo sporgere denuncia – ha spiegato la docente alla ‘Prealpina’ -. Non era neppure un alunno della mia classe, ma in quel momento stavo cercando d’aiutare una collega supplente che non poteva più trattenersi a scuola perché doveva prendere il treno per tornare a casa”.

Poiché i ritardi non erano una novità, “dopo esserci confrontate con la dirigenza scolastica, abbiamo ritenuto di dover affrontare la situazione”, aggiunge la maestra. Prima i tentativi di contattare la donna, che non rispondeva al telefono poi i rimproveri della maestre con l’avvertimento che, alla prossima occasione, si sarebbero rivolte alla Polizia locale. Da qui la reazione della mamma davanti ad altri alunni con insulti e sputi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui