Cabtutela.it
acipocket.it

Non ha pace il lampione del lungomare Imperatore Augusto. Prima utilizzato come immondezzaio, poi ricoperto con un pezzo di legno ed ora di nuovo vittima dell’incuria. La segnalazione di un lettore di Borderline24.  “La riparazione mordi e fuggi è saltata – denuncia il lettore – ora verrà nuovamente utilizzato come immondezzaio. Ma è possibile ridurre un lampione in queste condizioni?”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui